omegatre è un consorzio di associazioni impegnato a disseminare l'arte come antitodo delle malattie sociali. un cartello culturale che si oppone alle logiche dell'omologazione e ricerca costantemente la trasformazione sociale.
opera in sicilia, sul territorio jonico-etneo. provincia, frontiera dell'impero. imbambolata e imbellettata, imbavettata e impaurita.
accanto ad artereazione, altre realtà operano all'interno del consorzio. in sinergia. diverse attitudini. chi si occupa di teatro sperimentale , segnalemosso, chi di animazione letteraria, libricitè.
diverse le linee di azione, localizzate presso il Centro ìon (iniziative omegatre network). dall'organizzazione di eventi culturali (cineforum, reading letterari, presentazione libri, esposizioni, jam session musicali...) alla gestione di laboratori (teatro, video, yoga, scenotecnica, audio digitale...) in diverse realtà sociali (quartiere, istituti scolastici, psichiatrici, penitenziari...).
l'obiettivo è il medesimo. lo sviluppo culturale e sociale del territorio jonico-etneo. almeno per adesso.
www.centroion.it


trimap è un progetto sperimentale di mappatura dal basso, di social network e di community learning per il mondo del no-profit. attualmente il progetto è in fase di test, su scala regionale, in sicilia.
essenzialmente è un locative media basato su drupal, cms gratuito e open source, interfacciato con googlemap, con facebook e dotato di varie, flessibili funzionalità. l'ambiente mira a:
- geo-mappare i soggetti no-profit e i loro progetti;
- fornire strumenti di comunicazione e net-working che permettano attività a distanza come co-progettare, scambiare informazioni, condividere documenti, risorse, appuntamenti...;
- sviluppare un ambiente di formazione a distanza basato su un approccio costruttivista e un modello di auto-apprendimento;
www.trimap.it


diari dal fronte
15 conflitti internazionali o intercomunitari, interpersonali o interiori, le loro origini, le dinamiche e le prospettive di sviluppo. ed ancora, il parere di esperti accademici e della cooperazione, bibliografia, sitografia, filmografia, una ricca retrospettiva sulle musiche dell’area. ma soprattutto, tratte da romanzi o veri e propri diari, le storie e le sensazioni di persone o personaggi, direttamente coinvolti nei conflitti, che vi condurranno nel turbine emozionale del vivere una guerra.

Artereazione project for ONG Transparency International
The work is a six chpaters (and introduction too) info-video for workers of one of the UNCOAC's (United Nations Convention against Corruption) projects.

Project management and writing: Mariano Leotta
Graphic animation: Alessandra Leone
Soundtracks: B-hors (aka Adriano Sorbello)
Sound design and audio editing: Piltzner (aka Giuseppe Pillera)